Flavio Briatore è nato a Verzuolo il 12 aprile 1950 alle 8.50, Ariete con ascendente Gemelli.

Briatore ha un tema di nascita con posizioni astrologicamente molto favorevoli. Sono infatti ottime le sue posizioni di Venere, Giove e Luna congiunti nella decima Casa oroscopica (il settore del successo professionale). L’ex manager di F1 ha infatti Giove (pianeta dell’espansione) forte al Medio Cielo, collocazione ambitissima: noi astrologi infatti spesso diciamo che, se dovessimo far nascere un bimbo con una posizione fortunata, metteremmo Giove proprio in questa posizione. Questo gli porta sicurezza, leadership, franchezza di modi:

 

 

Giove è in buon aspetto anche con Urano, elemento che dà a Briatore un quid genialoide nel cogliere le opportunità, con idee innovative. Urano (pianeta dei cambiamenti repentini) in prima Casa indica la sua capacità di cogliere l’attimo, l‘atteggiamento  decisionista, che non teme rotture e la prontezza a ricominciare da zero, in linea con un’affermazione dello stesso ex-manager F1: quando nella tua vita succede qualcosa che non è positiva e hai la forza di capovolgerla allora sei un vincitore.

La decima Casa oroscopica segnala autonomia, ambizione e popolarità: la posizione della Luna indica anche potere sulla folla. Briatore potrebbe avere successo se scendesse in campo anche politicamente.

Il Sole nell’undicesimo settore natale significa amicizie influenti e progetti (Sole in buon aspetto col Medio Cielo), oltre a personalità libera e indipendente tipica dei valori Acquario (Sole in undicesima Casa), con qualche tocco di eccentricità nei modi.

A livello professionale Briatore si è mosso nei settori a lui più congeniali segnalati dalla sua carta di nascita: dai motori alla night life ai beni di lusso.

La simbologia dell’Ariete è infatti strettamente affine alla simbologia delle auto da corsa. Plutone è potente in Leone e in terza Casa (il settore oroscopico legato al movimento e alla comunicazione):  l’ex manager di Formula Uno Briatore ha conquistato il Mondiale con Schumacher e con la Renault di Alonso. Plutone lo aiuta anche a livello di capacità comunicativa: Briatore-Boss buca il video, e le sue battute diventano slogan e tormentoni, come il suo leggendario sei fuori del  programma The Apprentice.

Il suo Marte è in Vergine, segno pignolo e molto esigente: questo spiega l’ irritazione del Boss davanti a chi non è preparato e pressappochista, il suo forte spirito critico. Marte è in cattivo aspetto con l’Ascendente, segnale di alcuni tratti di rudezza e talvolta litigiosità con il prossimo nella quotidianità. Significativo anche come Marte, il rosso pianeta dell’energia, dinamismo e aggressività, si collochi nel quinto Campo, il settore del gioco, divertimento, vita notturna ma anche delle attività agonistiche comprese le manifestazioni sportive.

Delicata invece per Briatore la posizione di Saturno in quarta casa, settore legato all’habitat familiare: si racconta che il padre, maestro elementare, lo avesse bocciato per dargli un esempio.

Briatore stesso, a proposito del suo luogo natale, nel Cuneese, ricorda il malessere legato alle montagne del suo luogo di nascita, sentivo che ero uno senza radici e come il suo sogno da bambino fosse prima di ogni altra cosa andare via da lì. Non mi piaceva dove ero nato e la situazione in cui ero nato.

Astrologicamente interessante Nettuno in quinta Casa: Nettuno (il pianeta associato ai sogni e al mare) si trova nel settore dell’oroscopo natale legato ai divertimenti, svaghi collegati al mare, gioco d’azzardo e attività artistiche (quinta Casa). Anche il concetto di Sogno è fondamentale nella simbologia briatoriana (sottolineato anche nelle imitazioni di Crozza).

Briatore stesso ha raccontato nelle interviste di quando diciassettenne andava in Sardegna con gli amici del paese di nascita a ammirare da lontano gli yachts dei grandi imprenditori e VIP: sognavamo di diventare come loro, di avere le ville, gli yacht.

Nettuno in quinta è anche posizione che spesso troviamo nel tema di chi nutre qualche preoccupazione in relazione ai figli: persone che temono di metterli al mondo o si preoccupano molto per loro quando sono nati. Spesso indica l’esistenza di un figlio destinato a diventare un artista, un navigatore,  o un sognatore.

La scelta del nome Falco Nathan, nome che fa pensare al volo, alla libertà è molto rispondente al desiderio di libertà del segno dell’ Acquario (in cui Briatore ha la Luna; Acquario è anche segno zodiacale di Elisabetta Gregoraci).

Venere in decima Casa porta un certo charme, oltre a frequentazioni femminili  che a loro volta hanno fatto e fanno risplendere Briatore con la loro bellezza, da Heidi Klum a Naomi Campbell a Elisabetta Gregoraci.

Importante anche il settore del Tema legato all’estero, la nona Casa, che è in Acquario. La logistica è fondamentale nella vita di una persona ha dichiarato. L’imprenditore Briatore ha costruito la sua carriera e sviluppato le sue attività all’estero, da Londra al Kenya a Montecarlo ecc,  come lui stesso dice: Sono un prodotto d’esportazione. 

Astrocartograficamente è ben messo: ha infatti linee fortunate sull’Italia, di cui esporta il ‘made in Italy’ all’estero, e sulla Germania: l’aver avuto a che fare con il tedesco Schumacher quando Schumi era solo un giovane pilota agli inizi di carriera gli ha portato bene.

Il profilo astrale di Briatore è dunque un esempio di come l‘andare in risonanza’ con il proprio tema, con scelte professionali e logistiche che rispecchiano le indicazioni della propria carta, sia una Formula vincente.

I punti forti del Tema: Giove in decima Casa (successo), Urano in prima Casa gli dà quid genialoide nel cogliere le opportunità

Il Tallone d’Achille: Marte nel pignolissimo Verginelo rende precisissimo e esigentissimo. Con lui approssimativi e ritardatari sono subito ‘Fuori!’

Se non fosse Briatore sarebbe: al top in qualunque attività legata alla progettazione e ai contatti (Sole in undicesima Casa)

L’analisti dell’attuale situazione astrale dice che Flavio Briatore potrebbe essere il nuovo Beppe Grillo della politica italiana e trascinare un gruppo di imprenditori a fare qualcosa per il nostro paese.

Se questo nuovo movimento del fare riuscirà ad essere estraneo a posizioni politiche radicali (es: Sovranismi), potrà fare qualcosa di interessante dal 2021 e ribaltare quindi il quadro politico. Primo passo: coinvolgere le Sardine.

La storia delle previsioni politiche (dalla prima previsione per Renzi ad oggi) ai seguenti link:
https://www.marcocelada.com/2019/09/16/governo-conte-bis/
https://www.marcocelada.com/2019/07/05/cade-il-governo-conte/
https://www.marcocelada.com/2019/05/24/elezioni-europee-2019/
https://www.marcocelada.com/2019/03/18/quale-futuro-per-il-governo-conte/

Marco Celada
www.marcocelada.com

Write a comment