Una carta astrale senza mezzi termini, quella di Madonna. La regina del pop, nasce a Bay City (Michigan) il 16 agosto 1958 alle 7:05, come Louise Veronica Ciccone, terza di sei figli, in una famiglia di origini italiane da parte di padre.

 

 

Il suo Tema di nascita appare diviso nettamente, con tre pianeti in Leone (Sole, Urano e Venere) e tre in Vergine (Luna, Mercurio, Plutone) concentrati nella parte sinistra della ruota zodiacale.

Il Leone ruggente e la Vergine dall’abito bianco sono le due immagini ricorrenti anche nel suo primo video di successo Like a Virgin ambientato tra le calli e i palazzi su Canal Grande di Venezia.

Il tutto sotto il fuoco catalizzatore di Marte, il pianeta dell’energia che si trova in posizione dominante al Medio Cielo dell’artista, e da lì sprigiona vigore e resistenza incrollabile (e qualche aggressività) a tutto il tema.

Fortissima è infatti la dodicesima Casa della cantante: uno stellium pesante proprio nel non facile settore oroscopico delle ‘prove’ (la Dodicesima è astrologicamente associata a ospedali, luoghi chiusi, sacrifici, carceri, inimicizie ecc.).

Ripercorrendo la biografia della star, molte le indicazioni in tal senso: dalla morte precoce per tumore della madre, allo stupro subito durante i suoi primi faticosi anni di carriera a New York, ai numerosi attacchi e polemiche che han costellato il suo percorso professionale.

A ciò si aggiungono però anche i suoi molti interventi filantropici (la dodicesima Casa è cosignificante dei Pesci, segno empatico e spirituale) come l’organizzazione no profit da lei fondata Raising Malawi a favore degli orfani del Malawi.

Da una situazione astrale complessa Madonna è riuscita a cogliere e valorizzare il meglio, lavorando in sintonia con i punti forti del suo tema.

Saturno è in quarta Casa: habitat domestico d’origine frustrante, responsabilità precoce per la perdita della madre, ma anche predisposizione a lavorare sodo; il trigono favorevole col Sole l’appoggia costantemente.

I forti valori Terra del Tema la rendono un’artista sempre attenta all’aspetto pratico-economico, e non ha problemi a definirsi una Material Girl, entrando nel Guinness dei Primati come l’artista donna che ha venduto di più, con oltre 350 milioni di dischi in tutto il mondo, e un curriculum artistico che spazia da film come Evita e Cercasi Susan disperatamente ai libri per bambini a tour spettacolari e produzioni discografiche.

La logica e raziocinio di Saturno sono in buon aspetto con Urano (genialità e intuizione), pianeta che la rende anticonformista e ribelle fin da giovanissima, pronta ad ‘adottare comportamenti provocatori con chiunque’. Da sempre Madonna è un’artista all’avanguardia nel lanciare mode e tendenze, dal look con crocifissi e guepière a balli come il vogueing.

La Luna natale in buon aspetto con Urano stimola la sua passione per ciò che è techno e tutto ciò che richieda senso del ritmo (come il ticchettio del video di 4 Minutes) e la rende aperta a ogni possibile evoluzione tecnologica della sua vita.

Meno lineare la dimensione relazionale di Madonna.

La Luna in Vergine la rende esigentissima con se stessa e con gli altri, anche se dietro molte delle sue provocazioni restano le emozioni contrastanti per la morte della madre, e l’essere cresciuta senza una figura materna l’ha portata a essere ‘senza freni e senza regole’.

Venere in buon aspetto con Plutone le dà una forte impronta sessuale, un grande magnetismo che esercita sui suoi fans e nelle sue performances, ma la posizione disarmonica con Nettuno rende la sua vita affettiva un po’ nebulosa e instabile (i matrimoni con Sean Penn e Guy Ritchie e due figli naturali – Lourdes e Rocco – e altri adottati in Malawi).

I contatti personali non sempre sono facili per la Leonessa Madonna. La sua intervista al David Letterman Show per presentare il suo libro Sex, costellata di parolacce è stata la più censurata dello show.

Vuoi scoprire cosa dicono di te le stelle?

Prenota subito un mio consulto astrologico => PRENOTA ORA

Write a comment