A cura di , 7 Febbraio 2019 Nessun commento su Arisa

Rosalba Pippa, questo il vero nome della cantante, è nata a Genova il 20 agosto 1982 alle 11:05, ma è cresciuta a Pignola vicino a Potenza, mantenendo sempre un forte legame con la famiglia d’origine: il nome d’arte è infatti un acronimo ricavato dalle iniziali dei nomi dei genitori, Antonio e Assunta, dal proprio (Rosalba) e delle due sorelle Isabella e Sabrina.

 

 

Da un punto di vista astrale, Arisa è Leone ascendente Bilancia. Nel suo grafico colpisce innanzitutto una prima Casa oroscopica in forte evidenza con ben tre pianeti (Saturno, Plutone e Giove) dalle intense simbologie, e che strutturano il suo Tema su due dimensioni.

Un lato saturnino di impegno professionale, riservatezza, sacrificio (che si può cogliere anche nel volto affilato dell’artista, tratto fisiognomico molto comune a chi ha Saturno in posizione importante). Dall’altro, una componente più ‘espansiva’ e comunicativa-gioviale (la ricordiamo anche più paffuta nelle sue prime apparizioni) e ‘teatrale’ leonina-plutoniana, che la porta ad amare il palcoscenico e l’immagine, complice astrale anche il sestile Sole-Plutone.

Arisa (che ha lavorato anche come estetista-truccatrice), ha ormai abituato i suoi fans ai cambi di look: dalla versione retro degli esordi quando nel 2009 cantò Sincerità indossando grandi occhiali neri e labbra rosso fuoco alla Betty Boop all’immagine più sofisticata dell’ultimo Sanremo che ha condotto assieme a Carlo Conti e Emma.

Un’attenzione all’estetica e alla creatività che è rafforzata astralmente dalla sua Venere in decima Casa che la porta ad apprezzare l’arte in tutte le sue forme: Arisa ama dipingere, ha scritto due romanzi, ha preso parte a film diretta da Tognazzi e Genovesi, ha doppiato cartoni animati. L’aspetto di Venere con Urano, pianeta dell’originalità, è portatore di cambi repentini, come il recente taglio cortissimo di capelli, scelta minimalista che ha scatenato commenti accesi sui social, anche se lei dichiara: ‘non credo alle persone sempre uguali’, aggiungendo che, come a Sanremo, ‘le cose nuove mi fanno paura, però poi mi ci butto perché ho troppa voglia di mettermi in gioco’.

La predisposizione musicale di Arisa è dovuta al Sole in bel trigono con Nettuno, posizione che l’ha sorretta in una rapida carriera costellata da molti successi sanremesi (da Sanremo Lab alle vittorie con Sincerità nella categoria Nuove Proposte 2009 e, nel 2014, con Controvento). Giudice nel talent musicale X factor, l’ascendente Bilancia (segno votato alla giustizia fino agli eccessi) l’ha portata a polemizzare anche duramente in sede di votazioni con Simona Ventura.

Com’è Arisa nel privato? La Luna in Vergine la rende logica, organizzata, precisa ma anche un po’ timida e critica nei rapporti personali. Nettuno in terza Casa oroscopica segnala il suo interesse per la psicologia e le profondità dell’animo umano (è infatti diplomata al liceo pedagogico).

A livello relazionale sembra però dominare la sua undicesima Casa (il settore oroscopico delle amicizie e della progettualità) in cui la cantante ha un accumulo importante di pianeti, cioè Sole, Luna e Mercurio. Una Casa undici così in evidenza significa la tendenza a mescolare amori, progetti e amicizie. Arisa è stata infatti a lungo legata sentimentalmente a Giuseppe Anastasi, autore di molti suoi testi, che aveva conosciuto alla scuola di Mogol, e altalenante è il suo rapporto con il manager Lorenzo Zambelli Hosmer. ‘Non credo nel principe azzurro. Credo nell’amore’, ha dichiarato.

Un Tema improntato all’individualità, ricerca di successo personale e notevole presenza scenica (forti valori di prima Casa) ma aperto alla continua elaborazione progettuale assieme ad altri (valori Bilancia e di undicesima Casa) e alla ricerca di amici molto stretti, prima ancora che di amori.

Se vuoi scoprire qual è il tuo Tema Natale, prenota ora un mio consulto astrologico => PRENOTA ORA

Write a comment