In questo articolo trovi tutto quello che ti serve per leggere e capire meglio la tua carta astrale.

 

Cos’è una carta astrale?

La carta astrale è una mappa dettagliata che mostra la posizione dei pianeti nei 12 segni zodiacali e nelle 12 Case al momento specifico della nascita di una persona.

Il Tema Natale è calcolato utilizzando il luogo, la data e l’ora di nascita della persona:

I Segni zodiacali rappresentano i dodici mesi dell’anno mentre le Case rappresentano una divisione della volta celeste in rapporto al passaggio del Sole, nelle varie ore della giornata. I Segni zodiacali sono tutti di 30 gradi mentre l’ampiezza delle Case dipende dalla stagione e dalla latitudine.

 

 

Case e segni zodiacali

Nel grafico sopra riportato, le Case sono delimitate da un trattino che sporge dalla circonferenza verso l’esterno e si contano dall’Ascendente (AS) in senso antiorario.

In questo grafico, per esempio, la prima Casa è quasi tutta nel segno dello Scorpione (e), la seconda Casa è in parte in Sagittario (f) e in parte in Capricorno (g). Di fronte all’Ascendente troviamo la cuspide della settima Casa, che viene anche indicata come Discendente (DS) (nel grafico occupata quasi tutta dal segno del Toro_).

La decima Casa e la quarta Casa iniziano rispettivamente dal Medio Cielo (MC) (nel grafico è nel segno del Leone b) e dal Fondo Cielo (FC), nella figura nel segno dell’Acquario (h).

Ascendente, Discendente, Medio Cielo e Fondo Cielo occupano dunque quattro punti estremamente significavi della carta astrale: si dice anche che sono posizioni Angolari; per comodità facciamo riferimento al Sole e diciamo che ogni giorno il Sole sorge all’Ascendente, è al Medio Cielo a mezzogiorno, è al Discendente al tramonto ed è al Fondo Cielo a mezzanotte.

Le linee all’interno del cerchio più piccolo rappresentano gli angoli che i pianeti formano tra loro al momento della nascita di una persona, e sono chiamati Aspetti.

Le linee intere vengono dette Armoniche e rappresentano aspetti favorevoli. Quelle tratteggiate vengono dette Disarmoniche e rappresentano aspetti negativi (o dissonanti).

Il trigono è considerato un aspetto armonico (120 gradi), e così il sestile (60 gradi) ed alcune congiunzioni (0 gradi).

Il quadrato (90 gradi), l’opposizione (180 gradi), il semiquadrato (45 gradi), il sesquiquadrato (135 gradi) ed alcune congiunzioni vengono ritenuti aspetti disarmonici.

I pianeti sono dieci. Anche la Luna è considerata un pianeta. Sole e Luna sono anche chiamati i Luminari.

Dalla posizione natale i pianeti poi si muovono secondo una loro legge oraria pertanto Transitano periodicamente in un Segno zodiacale e in una Casa della nostra carta astrale.

Ora sai come orientarti nella lettura della tua carta astrale e sono certo che avrai compreso quanto è complesso analizzare la condizione astrale di una persona.

Non basta quindi leggere l’oroscopo sui giornali o ascoltarlo in televisione per comprendere realmente qual è la tua situazione astrologica e come evolverà nel prossimo futuro. L’analisi astrologica dipende da molti fattori.

Siamo quasi giunti alla fine dell’anno e ci avviciniamo all’inizio dell’anno nuovo. Se vuoi conoscere la tua condizione astrale (attuale e futura) e vuoi sapere cosa ha in serbo per te il nuovo anno, prenota subito un mio consulto astrologico (in offerta fino al 31 dicembre) => PRENOTA ORA

Write a comment